Beatrice Schacher, presidente di Mai stati sulla luna? Onlus incontra gli imprenditori che sostengono il progetto “Passi a casa?” che aiuta i bambini autistici: «Grazie! Siete un esempio di come si possa coniugare competitività e responsabilità sociale»

Si è tenuto lunedì 5 marzo presso la sede di Asvicom Cremona in via Olivetti 17 l’incontro organizzato da Mai stati sulla luna? Onlus e dalla Fondazione I bambini delle fate con gli imprenditori che sostengono il progetto Passi a casa della Onlus.

Un’occasione per ringraziare gli imprenditori che hanno accettato la sfida di “fare impresa nel Sociale”.

Un incontro per mostrare come il loro sostegno al progetto “Passi a casa?” dell’associazione Mai stati sulla Luna?Onlus , sia stato un’ottima scelta strategica.

 

«Sono passati due anni da quando, con poche certezze rispetto a quello che sarebbe stato, il progetto “Passi a casa?” ha aperto i battenti» spiega Beatrice Schacher, presidente della Onlus. «L’obiettivo del progetto era semplice a dirsi ma decisamente molto complicato a farsi: fornire un supporto concreto alle famiglie di persone autistiche nella quotidianità, sostenendole attraverso l’aiuto costante di una terapista a casa che le assistesse nel mettere in pratica le strategie date dagli specialisti».

«Chi entra in contatto con l’Autismo sa che una necessità fondamentale delle persone autistiche è la possibilità di generalizzare le competenze in ambiti diversi da quello terapeutico. La mancata generalizzazione di una competenza porta all’incapacità della persona di poter essere autonoma, di essere capita e di farsi capire. La frustrazione e l’ansia che ne derivano vengono manifestate attraverso i comportamenti-problema: crisi di pianto e aggressività. La loro gestione può essere molto difficile ed impegnativa per le famiglie, portandole spesso a isolarsi per evitare qualsiasi situazione che possa scatenare la crisi». E ha continuato Beatrice Schacher: «Per questa ragione ringrazio ancora di cuore tutte le imprese che ci sostengono e che oggi hanno modo di vedere con i loro occhi e grazie alle testimonianze che abbiamo portato quanto il loro aiuto sia fondamentale»

 

L’associazione Mai stati sulla Luna?onlus

Mai stati sulla Luna?onlus  è una giovane Onlus ideata da una coppia di genitori insieme ad un gruppo di sostenitori del cremasco. Gli obiettivi dell’associazione sono l’ideazione e la realizzazione di progetti educativi per bambini e ragazzi con disabilità, che possano affiancarsi e integrarsi con le proposte pubbliche e private già esistenti sul territorio.

 

Il progetto “Passi a Casa?”

Forza motrice e presidente dell’associazione Mai stati sulla Luna? , armata di un grande sorriso, coraggio e spirito d’iniziativa, è Beatrice Schacher (svizzera d’origine, cremasca d’adozione). Una donna e mamma di una bimba autistica, che ha deciso di smettere di aspettare che qualcosa accadesse. Alla ricerca di un modo per dare futuro al progetto “Passi a casa?”, Beatrice ha contattato l’impresa sociale i Bambini delle Fate.  Così nasce un’importante collaborazione con Oreste Scanzi e Franca Spallarossa, responsabili per i Bambini delle Fate di questo e altri progetti in Lombardia, per dare continuità al progetto attribuendo un concreto ruolo di responsabilità sociale agli imprenditori

 

I Bambini delle Fate – “Fare impresa nel sociale”

La Fondazione nasce nel 2005 a Castelfranco Veneto per volontà dell’imprenditore Franco Antonello papà di un ragazzo autistico, Andrea, con lo scopo di garantire il finanziamento di progetti sociali rivolti a bambini e ragazzi affetti da autismo e altre diversità gestiti da organizzazioni locali. Franco ha saputo far scaturire dalla propria esperienza quotidiana con l’autismo una idea innovativa di fare sociale che nulla ha a che fare con donazioni occasionali o elargizioni una tantum. In particolare  “fare impresa nel sociale”  vede il coinvolgimento degli imprenditori e imprenditrici di un territorio a sostenere un progetto della loro area geografica con un impegno regolare mensile che ne garantisce l’avvio e, soprattutto, la continuità. (www.ibambinidellefate.it)

E sono stati proprio gli imprenditori i veri protagonisti dell’incontro.

 

E ha chiuso la Schacher: «Imprenditori con una marcia in più, consapevoli che coniugare competitività e responsabilità sociale si configura come differenziale strategico per la diffusione delle buone prassi, consapevoli del ruolo fondamentale che possono giocare laddove l’ente pubblico non è in grado di farsi carico dei reali bisogni e necessità delle persone diversamente abili e delle loro famiglie. Ora l’auspicio è che altre aziende del territorio ne seguano l’esempio».

 

Le aziende che sostengono il progetto “Passi a casa?” dell’associazione Mai stati sulla Luna?Onlus  sono:

Gidigital

Gidesign

Blackmamba Production

Fidicom servizi

Alinor

Sistema Impresa –  Asvicom Cremona

Finlibera

Pharmatek-Pmc

Caseificio Sangiovanni

Ecolibera

A.C. Crema 1908

Finalba com

Salumificio San Michele

Insieme cooperativa

Fresenius Medical Care Italia